L'Archivio storico racconta - La Torre della magnifica città di Pavia

L'Archivio storico racconta - La Torre della magnifica città di Pavia

Il 17 marzo 1989 Pavia perdeva uno dei suoi simboli, la Torre Maggiore. Dal XII secolo le sue campane scandivano tutta la vita della Città, annunciavano le funzioni civili e religiose, le condanne capitali e le assemblee del Popolo. Dall'alto dei suoi 12 metri è stata testimone della vita quotidiana dei Pavesi, delle loro vittorie e delle loro disgrazie. L'Archivio storico comunale conserva un nucleo documentario importante relativo alla manutenzione, ai restauri, alla gestione della Torre civica dal Medioevo al fatidico anno 1989. Oggi vi presentiamo i documenti più antichi che fanno parte delle cartelle d'archivio di cui è in corso la digitalizzazione completa e che saranno presto disponibili sul nostro sito web archiviostorico.comune.pv.it.


Scopri gli altri documenti presentati nella rubrica


Per approfondimenti sui fondi conservati dall'Archivio storico civico vi suggeriamo di consultare la sezione Patrimonio del nostro sito istituzionale e il portale Archivio storico civico inventari. Per approfondimenti bibliografici in merito ai temi trattati vi suggeriamo la consultazione del Catalogo Unico Pavese.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e sul nostro canale YouTube.

I documenti presentati attraverso la rubrica “L'Archivio storico racconta”, così come tutti i fondi del nostro patrimonio, sono liberamente consultabili presso la sede di Piazza Petrarca 2 nei giorni e orari di apertura al pubblico.